La donna della mia vita è un trans

Mi chiamo marco ho 27 anni e purtroppo ho un piccolo difetto dalla nascita, ho un micropene è davvero minuscolo appena 3 cm a riposo solo 7 cm duro, ho avuto delle difficoltà con tutte le donne con cui sono stato mi hanno lasciato tutte perchè non potevo soddisfarle, ero distrutto, ma una sera in un bar conosco una bellissima ragazza, ero molto sfiduciato perchè pensavo che come le altre appena saputo del mio problema mi avrebbe lasciato.
qualche sera dopo siamo andati a cena e abbiamo parlato, io le ho detto il mio problema e gli è piaciuto molto, mi ha detto che anche lei aveva una sorpresa per me andiamo a casa mia e mi chiede di spogliarmi per vedere il mio cazzo appena lo vede mi mostra la sua sorpresa tira fuori dalle mutande un bell'uccello normale ma molto più grande del mio, all'inizio volevo respingerla ma mi sono accorto che avevo davanti la donna migliore che abbia mai conosciuto non si è mai lamentata del mio cazzo e ci amiamo alla follia,oggi stiamo ancora insieme e il sesso non è mai stato meglio, ci penetriamo a vicenda e per farla sentire meglio ho comprato un cazzo finto per farla godere meglio e non siamo mai stati più felici.

Vota la storia:




02/08/2015 17:06

Camillo 2

Beh io avrei tentato prima con uno dei metodi reclamizzati qui su internet, che promettono di allungare i peni, ma col trans non solo hai sfigurato, ma con quel suo CLITORIDONE ti inchiappetta di sicuro. Prova a chiedere a Giorgione a lui è capitato piu' volte nonostante sia un'expert del cazzo. Sappi cmq che :TUTTE LE CHECCHE SONO DEI MALATI .- Parola di Camillo 2e di Alberto Garlino

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!